Ricerca personalizzata

domenica 27 aprile 2008

Q Press alla Fiera Internazionale del Libro di Torino


comunicato stampa

La casa editrice Q Press alla
Fiera Internazionale del Libro di Torino





Da giovedì 8 a lunedì 12 maggio 2008 saremo presenti con un nostro stand alla Fiera Internazionale del Libro di Torino.

Saranno disponibili due novità: Atrox "Zero" (Sanremo 1960) di Giuseppe Peruzzo e Giorgio Bellasio, il primo personaggio totalmente "made in Q Press", e L'amore e il denaro, la nuovissima graphic novel di Tonino Benacquista, l'autore de Il mangione, disegnata da Philippe Bertrand.

Vi aspettiamo allo stand Q Press, nel padiglione 5 (Anteprima TorinoComics): giovedì, domenica, lunedì dalle 10 alle 22, venerdì e sabato dalle 10 alle 23. Lingotto Fiere, via Nizza 294.
Troverete Giuseppe Peruzzo, Giorgio Bellasio e Armin Barducci, il disegnatore di Anser, l'altra nuova creazione Q Press di imminente uscita: tutti e tre felicemente pronti a dedicare e disegnare per i lettori!




L'amore e il denaro

di Tonino Benacquista & Philippe Bertrand





Angela è molto bella e molto colta, parla diverse lingue, prepara un libro dalla sua tesi in storia dell'arte. Ed è una delle escort girls più richieste. Mentre gira il mondo accanto agli uomini più ricchi, la sua strada si incrocia con quella di Marco: lo incontra mentre fotografa paesaggi, ma il suo mestiere è quello di paparazzo. Stringono un rischioso accordo: una mette i vip prescelti in situazioni imbarazzanti, l'altro li ritrae in fotografie destinate alle copertine dei settimanali scandalistici. Ma quest'intesa si trasforma, devia...
Un noir, e una singolare, sorprendente storia d'amore. Una visione sarcastica della mania del gossip. E un'indagine fra le motivazioni comuni oggi non soltanto a questa emblematica coppia di predatori, inconsapevolmente depredati di ogni altro valore che non sia il denaro: una riflessione appassionante e più che mai attuale su due temi fondamentali delle nostre esistenze.
Il disegno dolce ed elegante, essenziale e seducente di Bertrand fa da contrappunto a dialoghi incisivi e ritmo implacabile, esaltando il perfetto senso del racconto di uno dei più amati narratori contemporanei.

Alla pagina http://www.qpress.info/19a.htm vi offriamo le prime tavole del volume.

Figlio di immigrati italiani, Tonino Benacquista, anziché terminare gli studi di cinema e letteratura, compie svariate esperienze: cuccettista sulla linea Parigi-Roma, cameriere in pizzeria, sbafatore ai cocktail parigini. Esordisce a metà degli anni Ottanta nella narrativa noir, ed è oggi stimato come uno dei più brillanti scrittori francesi contemporanei. In italiano sono apparsi diversi suoi romanzi, e le edizioni Q Press hanno già pubblicato il suo Il mangione, premio Goscinny per la migliore sceneggiatura, disegnato da Jacques Ferrandez e diventato anche film.
Philippe Bertrand arriva al successo negli anni Ottanta con la serie Linda aime l'art. Si dedica anche all¹illustrazione di libri per ragazzi e collabora con diverse testate (Le Monde, L¹Express, etc). Nel 2002 disegna la graphic novel Rester normal, parodia del jet-set scritta per lui da Frédéric Beigbeder, seguita nel 2004 da Rester normal à St Tropez.

L'amore e il denaro
di Tonino Benacquista & Philippe Bertrand
64 pagine in carta patinata opaca 150 g/m2
Copertina 300 g/m2, plastificata opaca
17x24 cm
Brossurato, rilegato a filo refe
11,90 euro
ISBN 978-88-95374-04-8




ATROX

ZERO

(Sanremo 1960)

di Giuseppe Peruzzo e Giorgio Bellasio





Cosa sarebbe successo se nella vera Italia degli anni Sessanta fosse esistito un inafferrabile criminale, capace di azioni efferate, inaudite? Atrox nasce da questa domanda, e si sviluppa con risultati inattesi e sconvolgenti.
Un fumetto nero inconsueto come può esserlo la realtà.
È il 1960, e il giovane uomo che sarà conosciuto come Atrox arriva a Sanremo, deciso, da più motivi, palesi e torbidi, al suo primo crimine...
Un noir quotidiano e teso al tempo stesso, che entra nella psiche dei personaggi in punta di pugnale.
Il ritratto preciso e avvincente di un¹epoca irripetibile.
E la rivisitazione sorprendente di una delle forme massime del fumetto italiano.

Alla pagina http://www.qpress.info/24.htm potete scoprire alcune tavole in anteprima.

Giuseppe Peruzzo è sceneggiatore, qui finalmente e felicemente fuor di pseudonimo, oltre ad essere saggista (Persone di nuvola. Le riviste di fumetti d'autore -Premio Calisi-; Saluti da Angoulême. Termometro sul fumetto; La belva, la carne, l'abbraccio. L'eros nei romanzi di Cesare Pavese), giornalista, Esperto in scienze e arti della stampa, traduttore.
Giorgio Bellasio (Finale Ligure, 1972) lavora da dodici anni nel campo dell'animazione tradizionale e digitale. Ha partecipato alla realizzazione e alla supervisione di lungometraggi animati (fra i quali Donkey Xote, in prima mondiale a Barcellona il 5 dicembre 2007 e a seguire nel resto d'Europa), serie televisive e spot pubblicitari.

ATROX
Zero
(Sanremo 1960)
di Giuseppe Peruzzo & Giorgio Bellasio
48 pagine in carta patinata opaca 150 g/m2
Copertina 300 g/m2, plastificata opaca
12x17 cm
Brossurato, rilegato a filo refe
5,90 euro
ISBN 978-88-95374-02-4


Durante la Fiera i disegnatori aspiranti collaboratori potranno mostrare esempi della loro attività all'editore.


Inoltre:
Anteprima di Anser

1 commento:

  1. ci sarò anch'io al Salone, con una bella novità *_*

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails